Sunshine Blogger Award 2021

Eccoci qua, siamo stati nominati! Non ad uscire, ma a partecipare al Sunshine Blogger Award 2021. A fare il nostro nome è stata Veronica di Viaggi idee camperizzate. Veronica è un vulcano di idee e di voglia di viaggiare e scoprire il mondo. Condivide questa passione con suo marito e suoi due ragazzi a bordo del suo amato camper e se per caso ancora non la conoscete correte subito!
E adesso eccoci pronti a rispondere alle domande di Veronica.

Cosa vorresti che rimanesse dei vostri viaggi in camper, alle vostre figlie?

Quello che è rimasto a me: la libertà di scoprire il mondo. Vicino o lontano non è importante. Io viaggio in camper da quando ero bambina, e dico sempre che ringrazio i miei per avermi fatto questo regalo. Ecco spero che un giorno potranno dirlo anche loro, per adesso amano il camper, dentro e fuori, amano tutto ciò che questa vita regala.
Non so se le mie bimbe viaggeranno come noi, non so e non posso sapere cosa faranno da grandi, ma vorrei che portassero nei loro cuori quel senso di libertà, quei tramonti, quei cieli stellati e quel guardare scorrere il mondo dal finestrino che si respira quando viaggiamo in camper.

Qual’è stata la disavventura peggiore che vi è capitata in viaggio?

Sunshine blogger award, il nostro camper

I primi anni viaggiavamo con Sven, un LT 31. Il nostro meraviglioso vecchietto, ereditato dai miei, ma rimasto fermo per dieci anni. Con lui all’inizio le disavventure sono state parecchie, soprattutto con il radiatore. Ricordo ancora un rientro dal Cermis in cui il capitano guidava e io rabboccavo di continuo il radiatore con la cassa d’acqua che dovevamo bere (per chi non conoscesse il mezzo il motore si trova tra i due sedili). Con il nuovo per adesso – nel frattempo incrocio tutto – tranne una sosta improvvisa in autostrada in Austria, niente di particolare da segnalare.

Accetteresti di vivere in camper viaggiando ogni giorno?

Sunshine blogger, in camper
In Grecia sulla spiaggia di Fokiano

Assolutamente si. Ci ho pensato tante volte. Non lo so se lo farei per tutta la vita, ma per un lungo periodo sicuramente. Avevo anche preso in considerazione di organizzarci con la scuola delle bimbe, facendo homeschooling. Sarebbe un’esperienza stupenda. Un pezzo di vita indimenticabile – con pregi e difetti – per tutti e quattro. Sono convinta che vivere per un lungo periodo in camper ti cambia. Cambia la prospettiva di tante cose e di tanto “di più” a cui siamo abituati, ma che forse non è così indispensabile. E regalare una simile esperienza ai propri figli credo sia qualcosa di unico. Per adesso comunque siamo qua e ci godiamo la possibilità di ripartire, per il futuro vedremo. Mai dire mai. La vita è sempre una scoperta dietro l’angolo.

Qual’è stato il viaggio più divertente che avete fatto per le bimbe?


Ogni viaggio lo facciamo per loro e per noi. Potrei dirti quando siamo stati in Germania a Legoland. Oppure alla casa capovolta. Ma non sarebbe del tutto vero. Sono state sicuramente esperienze stupende e anche quelle ci vogliono. Per loro, ma anche per noi. Però ecco forse vado un po’ contro corrente ma credo che non ci sia bisogno per forza di un’attività considerata da bambino. Non sono una fan del viaggio a misura di bambini. Scoprire la natura. Viaggiare. Conoscere persone diverse, culture diverse, lingue diverse. È gioco, è stupore, è divertimento. Questo è il viaggio più divertente che stiamo facendo per loro.

Qual’è lo spettacolo della natura che ti ha colpito di più nei tuoi viaggi?

I tramonti e le albe. Adoro immortalare questi momenti magici durante le nostre avventure. Quelli greci sono qualcosa di unico. Capita spesso che mi alzi presto la mattina ed esca ancora in pigiama a scattare foto infinite al sole che nasce ancora una volta. Spero di vederne ancora tanti in giro per il mondo.

Le nostre nomination per il Sunshine Blogger Award

  • Itinerari in camper sono una famiglia che seguo ormai da tempo perché tra le pagine del loro blog si trovano tantissimi spunti di ogni tipo, molto interessanti e sempre vissuti in prima persona, cosa non da poco di questi tempi.
  • the Reds on the road anche loro una famiglia. Anche loro in 4. Una famiglia capace di trasmettere emozioni pure attraverso i loro viaggi molto wild e regalando foto e video che sono pura magia.

Ecco le mie domande

  1. Durante i vostri viaggi preferite fermarvi in sosta libera o in aree sosta/campeggi? e perché?
  2. Perché avete scelto di viaggiare in camper? intendo quando e come è scattato il colpo di fulmine
  3. Il viaggio che ha lasciato un segno indelebile dentro di voi?
  4. Cos’è che amate di più – e di meno se c’è – del viaggiare in camper?
  5. Avete un sogno che vorreste realizzare in camper?

Le regole del Sunshine Blogger Award

Ma che cos’è questo Sunshine Blogger Award?

Il Sunshine Blogger Award è un riconoscimento virtuale che si tramanda da blogger a blogger con cadenza annuale e si assegna a coloro che si sono dimostrati fonte d’ispirazione e creatività.
Ricevere questa nomination è un grande riconoscimento per il lavoro sodo che sto portando avanti da due anni e mi rende orgogliosa e fiera di aver ispirato altre famiglie attraverso i miei racconti.

Dopo aver ricevuto la nomination partecipare è semplice:

  • bisogna spiegare come come funziona il Sunshine Blogger Award, includendo le regole e l’immagine del logo nel proprio articolo
  • ringraziare il blogger che ti ha nominato indicando il link al suo blog
  • rispondere alle domande che ci ha posto
  • nominare altri blogger e porre loro nuove domande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like