Grecia in camper
Europa,  Grecia,  Viaggi in camper

Grecia continentale in camper nell’estate 2020

E mi volterò
Le carezze sue di ieri
Mi volterò
Non saranno mai più quelle
Mi volterò
E nel mondo, su, là fuori
Mi volterò
S’intravedono le stelle

Euridice, Roberto Vecchioni

La traversata e lo sbarco

Questa seconda volta in Grecia siamo scesi fino a Bari. Ci siamo imbarcati la sera per arrivare a Igoumentisa alle 6 della mattina dopo. Vista l’esperienza assolutamente positiva dello scorso anno abbiamo scelto anche questa volta la formula “camping on board” con Anek superfast (qua la nostra precedente esperienza).

Durante la traversata abbiamo ricevuto per mail un qr code, e una volta sbarcati col camper in Grecia, hanno verificato il nostro codice e poi via. Nessun tampone all’arrivo (perché secondo le disposizioni potevamo vincere un tampone random appena arrivati) e lì, proprio in quel momento, è cominciato il nostro meraviglioso e indimenticabile viaggio in camper nella Grecia continentale. E’ bastato poco per dimenticarsi di tutte le ansie. In Grecia ci siamo dimenticati, per la prima volta, del Covid19. E non perché ci fosse disinteresse a rispettare le regole, ma perché finalmente abbiamo cancellato dalle nostre teste quella tempesta di numeri e ansie giornaliere che ci hanno martellato per mesi. Il distanziamento sociale una certezza. In nave eravamo 8 camper. Considerando che siamo partiti il 31 luglio una roba mai vista. E scesi dalla nave la situazione si è amplificata tra strade completamente deserte, campeggi vuoti. Camper praticamente non pervenuti.

Le nostre tappe

Appena scesi dalla nave siamo partiti in direzione Metsovo. Poi abbiamo proseguito per le Meteore. Sosta a Kamena Vourla, poi pit stop veloce per vedere quell’artificiale creazione dello stretto di Corinto. E via tra passi di montagna, strade in mezzo al nulla, paesini fermi nel tempo per raggiungere quel paradiso di Fokiano. Lasciato a malincuore quel luogo magico abbiamo proseguito verso Monemvasia, dove abbiamo ammirato la rocca, ma anche altre sorprese. E poi siamo ripartiti alla volta del nostro posto del cuore vicino ad Asopos (qui). Dopo tre giorni abbiamo raggiunto e percorso il Mani: una notte al camping Meltemi, poi Porto Kagio e giù fino a Capo Tenaro. Si comincia a risalire e dopo aver dato uno sguardo veloce al mare di Gerolimenas saliamo fino a Kalamata per andare all’Art Farm e visitare le case sull’albero di Sotiris. La mattina dopo si punta verso Navarino e ci fermiamo all’omonimo camping per tre giorni. Ultime tappe Kalo Nero per la cena alla ferrovia, la spiaggia di Kalogria e infine la nostra tradizionale ultima sosta prima di salutare la terra greca, Plataria.

Grecia continentale in camper
Capo Tenaro

I numeri

Questi i numeri della nostra Grecia continentale in camper: 20 giorni di viaggio per 13 tappe. Un totale di spesa complessiva di 2800 euro tutto compreso: traghetto, soggiorno, gasolio, autostrada, cene. Tante cene, per l’esattezza 16. Ci piace la cucina greca non so se si è capito! E poi 20 tramonti speciali, miliardi di stelle a illuminarci ogni notte, pochi ma buoni amici camperisti incontrati. Sei asini, mucche e pecore in quantità. E tanto tantissimo verde. E un mare meraviglioso, ma forse questa parola non rende l’emozione che arriva dritta al cuore di fronte a quella distesa blu. Un mare vivo, di quel blu tendente all’infinito e oltre.

Le Meteore

Insomma uno spettacolo della natura, perché la Grecia è così, ti colpisce dritto al cuore e una volta entrata ti resta dentro. Per sempre. E come potrebbe essere diversamente? C’è qualcosa in quella terra e nel suo popolo di speciale, qualcosa che non si può spiegare a parole e nemmeno in foto, qualcosa che si può capire solo respirando la sua aria, il suo profumo, i suoi colori, i suoi sapori. Solo assaporando ogni piccolo pezzo senza prendere mai fiato fino alla fine.

Spero di avervi fatto venire la voglia di partire e andare a scoprire. Adesso. E quando tornate non dimenticate di raccontarmi com’è andata mi raccomando! Intanto nei prossimi articoli vi racconterò più da vicino le tappe principali del nostro viaggio in camper tra la Grecia continentale e quello che questa terra ellenica praticamente deserta ci ha lasciato in questa estate 2020.

È la vita, bellezza! E noi abbiamo scelto di viaggiarla in camper

Appuntamento con la prossima avventura!

👉E come sempre se vi è piaciuto il post condividetelo con amici camperisti e non! E se non lo avete ancora fatto mettete un like 👍 alla nostra pagina e aiutateci a crescere!🤗

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!