• Uncategorized

    In camper sulla neve: il monte Maniva

    Amo la neve. Amo soprattutto la neve che accade quando meno te lo aspetti. Ci si sente come dentro un segreto. Fabrizio Caramagna Metti un weekend tra neve, montagna, sole, risate e Olaf. È questo meraviglioso mix che ci ha regalato il nostro weekend in camper sul monte Maniva. Non era la prima volta che andavamo, visto e considerato che si trova in provincia di Brescia a pochi km da casa nostra. E che siamo amanti dello scivolare, in particolare a tallone libero, ovvero a telemark. Ma era la prima volta che ci tornavamo con le nostre piccole pargole e a bordo di Stella. Ed è stata una bellissima esperienza sotto…

  • Uncategorized

    Tutti in bicicletta con il cestino porta cane

    Da quando lo abbiamo montato e provato sulla nostra bicicletta, ci siamo resi conto che attirava molta curiosità e sorrisi. Così abbiamo deciso di dedicare un articolo proprio a lui. A lui che ci ha permesso di portare sempre con noi la nostra palla di pelo. Sto parlando del nostro cestino porta cane da bicicletta, quello dove mettiamo la nostra cagnolina Margot quando andiamo in giro a pedalare. Noi lo usiamo ormai da 7 anni. Tutto è nato dalla necessità di portare a spasso con noi Margot quando uscivamo in bicicletta, ma soprattutto durante i nostri giri in camper. Essendo infatti amanti della bicicletta, che portiamo sempre con noi, ci…

  • Uncategorized

    Plataria, mare “senza barriere” in terra greca

    Si parla spesso di abbattimento delle barriere architettoniche. Dell’importanza di rendere le spiagge e ancora di più il mare accessibile anche a persone con disabilità. Ecco durante il nostro viaggio in Grecia abbiamo avuto il piacere di assistere in diretta all’installazione di una moderna passerella per rendere il mare accessibile a tutti. Questa bella iniziativa si trova a Plataria, un piccolo villaggio della costa ovest subito sotto Igoumenitsa, in uno dei lidi della sua lunga spiaggia. La rampa Seatrac-technology, fa parte del progetto seatrac Tobea. È un’idea, all’apparenza semplice, ma decisamente rivoluzionaria, pensata e realizzata da due ingegneri dell’Università di Patrasso. La passerella è alimentata a energia solare, attraverso un pannello.…

  • Uncategorized

    La regola delle 5 S

    SOGNA Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra vita, diceva qualcuno qualche anno fa. Come si fa quindi a vivere lontano dai sogni? Non è possibile. Sognare è vivere e vivere è sognare. I sogni sono l’anima più concreta di questa magica vita. Sognare fa bene al cuore, non dimenticatelo mai. E non dimenticate mai i vostri sogni, proteggeteli, amateli e lottate per loro. Lottare per loro è lottare per voi. SCRIVI Scribo ergo sum. Scrivere è lo strumento più meraviglioso che abbiamo per comunicare. Comunicare le nostre emozioni, le nostre parole. Scrivere…

  • Uncategorized

    I sogni sono fiocchi di neve

    Se avete un sogno combattete per realizzarlo. Ci vuole disciplina per la passione. Non importa quante volte siete stati respinti, siete caduti o siete stati sconfitti. Importa quante volte vi siete rialzati e siete stati coraggiosi ad andare avanti –Lady Gaga– Quante volte abbiamo sentito parole simili. Quante volte abbiamo pensato: “facile dirlo”. E invece no. Non è facile né dirlo, né farlo. Ma sono parole piene di vita, di emozione. L’emozione che ritrovi nella voce rotta di una donna come Lady Gaga. Una donna che si è costruita da sola. E nelle sue lacrime. Perché per essere forti si deve prima di tutto avere il coraggio di mostrare le…

  • Uncategorized

    Sorella luna, amiche stelle

    Sono cresciuta col naso all’insù. Quando non scrivevo ovviamente. Sono sempre stata affascinata da quello spazio infinito sopra di noi, intorno a noi. Non c’è niente di più meraviglioso per me di un cielo stellato o dello specchiarsi nella luna. Immaginavo di volare fin lassù un giorno. Quanti sogni. Quante serate passate in riva al mare con le amiche, o semplicemente sul terrazzo di camera mia, a guardare le stelle. Così dopo cinque anni di greco e latino ho deciso di iscrivermi…indovinate un po’?! Ma ovvio, Ingegneria aerospaziale! Io che odiavo la fisica e cercavo di salvarmi in mezzo alle formule di chimica. Quando ho dato l’annuncio in casa orgogliosa…

error: Content is protected !!